Moretto, il carciofo DOP di Brisighella

Il “Moretto” rappresenta una varietà rustica del carciofo sulla quale non sono stati fatti interventi genetici.moretto2

Questo consente il mantenimento inalterato nel corso del tempo delle sue caratteristiche e degli aromi originari. Un ortaggio autoctono, biologico e succulento che nasce spontaneo nei tipici calanchi dell’Appennino brisighellese. Il carciofo è largamente coltivato in tutta l’area del Mediterraneo e a Brisighella, grazie al particolare clima e al terreno argilloso assume caratteristiche di colore e sapore uniche ed inimitabili.

Queste le peculiarità: la pianta del “Moretto” è formata da un cespuglio che può raggiungere il metro e mezzo di altezza, il fusto eretto con getti basali denominati “carducci” vengono usati per la riproduzione.

moretto_03

Le foglie, invece, sono di colore verdi-grigiastre, grandi e spinose. Il suo sapore è leggermente amaro, ma al contempo fresco ed appetitoso.

In Cucina

Diverse possono essere le alternative del suo utilizzo in cucina.

Esso, infatti, può essere consumato crudo e leggermente lessato, condito con sale e olio, preferibilmente con il grande olio “Brisighello” con il quale si sposa molto bene. Il carciofo è importante nella dieta degli anemici in quanto possiede un alto contenuto di ferro. Aiuta le situazioni di difficoltà intestinale grazie al contenuto di cellulosa. È utilizzato anche per i diabetici grazie al basso contenuto di zuccheri. Infine le foglie, molto amare, sono usate in decotti o tinture oltre ad essere alla base per la produzione di amari.

____________________________________________________________________________________________________

Brisighella’s artichocke ‘Moretto’moretto3

This artichoke is a rustic variety of the common artichoke plant, free from any genetic manipulation: it keeps intact over time its peculiar features and the original flavour.

casa3 04.13

This vegetable is a native organic plant, growing of its own in the ravines around Brisighella.

The artichoke is largely cultivate all over the Mediterranean region, but here in Brisighella, due to the peculiar weather and the properties of the clayey ground, shows uniques features of colour and flavour.

The ‘Moretto’ plant grows as a shrub that can be up to 1.50 mt high, with a straight stalk and sprouts (called ‘carducci’) used for seeding; leaves are big, greenish and thorny. It has a slightly bitter taste, fresh and appetizing.

In the kitchenmoretto1

This artichoke can be used in many different ways. It can be eaten raw or slightly boiled, seasoned with salt and oil, best with the ‘Brisighello’ oil, perfect for this food. Artichoke it’s also an healthy plant, important for the anaemic persons, due to its high percentage of iron. It’s rich with cellulose and therefore good for a difficult intestine, as well is good for diabetic patients being low in sugar. The leaves, strongly bitter, are used for herbal teas and in the production of herb liqueurs.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: