Risparmiare acqua

20140312_163209_cr

NON PRESCIACQUATE LE STOVIGLIE

Alcuni studi hanno dimostrato che presciacquare i piatti prima di caricarli nella lavastoviglie non garantisce un lavaggio migliore, può anzi diminuire l’efficienza dell’elettrodomestico. Caricando i piatti sporchi direttamente nella lavastoviglie potete risparmiare fino a 75 litri di acqua a ogni lavaggio, pari a circa 28.000 litri d’acqua all’anno se la utilizzate quotidianamente.

USATE UNA LAVATRICE MODERNA AD ALTO RISPARMIO IDRICO

Le vecchie lavatrici consumano circa 150 litri di acqua per lavaggio; attualmente sono disponibili modelli ad alta efficienza energetica e risparmio idrico che utilizzano ogni volta 70 – 95 litri d’acqua. Assicuratevi inoltre di avere un carico completo prima di effettuare il lavaggio!

SCEGLIETE L’AUTOLAVAGGIO

Potrebbe non sembrare un modo ovvio per risparmiare acqua, ma è stato riscontrato che gli autolavaggi professionali consumano molta meno acqua di quanta non se ne utilizzi lavando l’auto a casa propria. Se negli Stati Uniti ogni persona che lava personalmente la vettura andasse almeno una volta agli autolavaggi, si risparmierebbero oltre 32 miliardi di litri d’acqua.

RISPARMIARE ACQUA IN GIARDINO

20140313_163359_cr

Scavate dei piccoli fossi intorno alle vostre piantine in modo da trattenere l’acqua. Per aiutarle a sviluppare le radici, annaffiatele abbondantemente usando degli spruzzini così che il terreno non diventi troppo compatto. Quando le piante saranno cresciute troveranno l’acqua da sole. In caso di siccità, annaffiatele al mattino presto o la sera tardi, quando c’è meno evaporazione. Il sole, inoltre, brucia le foglie quando sono bagnate. Se applicate uno spruzzatore a pistola sulla vostra canna, utilizzerete solo la quantità d’acqua necessaria, risparmiando oltre 20 litri d’acqua al minuto.

Il terreno non ha bisogno di ricevere acqua costantemente, è meglio annaffiare abbondantemente e saltuariamente piuttosto che spesso e leggermente. Un sistema d’irrigazione a goccia a bassa pressione è un investimento molto conveniente, un modo per annaffiare le piante con uno spreco minimo di acqua. È stato dimostrato che se annaffiamo ogni giorno per 15 minuti le piante di pomodoro con un sistema d’irrigazione a goccia, avranno una resa doppia rispetto a quelle annaffiate manualmente. L’irrigazione automatica consente inoltre un notevole risparmio di tempo in estate.

Potete anche sistemare il tubo che fa defluire l’acqua piovana raccolta dalla grondaia del vostro tetto in una cisterna e utilizzarla per annaffiare il vostro giardino. Risparmierete molta acqua e le vostre piante saranno felici perché l’acqua piovana è migliore di quella del rubinetto.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: